Giorno per giorno – 21 Gennaio 2017

Carissimi, “Gesù entrò in una casa e di nuovo si radunò una folla, tanto che non potevano neppure mangiare. Allora i suoi, sentito questo, uscirono per andare a prenderlo; dicevano infatti: È fuori di sé” (Mc 3, 20-21). Su questi due versetti di vangelo ci si potrebbe fare ogni sera il nostro esame di coscienza. Per saper se stiamo davvero … Continua a leggere

Giorno per giorno – 20 Gennaio 2017

Carissimi, “Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che voleva ed essi andarono da lui. Ne costituì Dodici – che chiamò apostoli –, perché stessero con lui e per mandarli a predicare con il potere di scacciare i demòni. Costituì dunque i Dodici: Simone, al quale impose il nome di Pietro, poi Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni fratello … Continua a leggere

Giorno per giorno – 19 Gennaio 2017

Carissimi, “Gesù, con i suoi discepoli si ritirò presso il mare e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme, dall’Idumea e da oltre il Giordano e dalle parti di Tiro e Sidòne, una grande folla, sentendo quanto faceva, andò da lui. Allora egli disse ai suoi discepoli di tenergli pronta una barca, a causa della folla, … Continua a leggere

Giorno per giorno – 18 Gennaio 2017

Carissimi, “Gesù entrò di nuovo nella sinagoga. Vi era lì un uomo che aveva una mano paralizzata, e stavano a vedere se lo guariva in giorno di sabato, per accusarlo” (Mc 3, 1-2). Chi stava lì per coglierlo in castagna era gente di chiesa – i farisei – e gente legata alla, diremmo oggi, destra politica – gli erodiani. Stranamente, … Continua a leggere

Giorno per giorno – 17 Gennaio 2017

Carissimi, “Di sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli, mentre camminavano, si misero a cogliere le spighe. I farisei gli dicevano: Guarda! Perché fanno in giorno di sabato quello che non è lecito?” (Mc 2, 23-24). A cosa si riduce, spesso, una cosa pur così bella come è (o dovrebbe essere) la religione, con tutti i … Continua a leggere

Giorno per giorno – 16 Gennaio 2017

Carissimi, “Possono forse digiunare gli invitati a nozze, quando lo sposo è con loro? Finché hanno lo sposo con loro, non possono digiunare. Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora, in quel giorno, digiuneranno” (Mc 2, 19-20). Stasera ci chiedevamo se davvero noi si riesca a vivere la nostra sequela di Gesù come una festa di nozze, … Continua a leggere

Giorno per giorno – 15 Gennaio 2017

Carissimi, “Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me” (Gv 1, 29-31). Stamattina, durante l’Eucaristia, ci è venuto di pensare che per toglierlo, il male, bisogna … Continua a leggere

Giorno per giorno – 14 Gennaio 2017

Carissimi, “Gli scribi dei farisei, vedendolo mangiare con i peccatori e i pubblicani, dicevano ai suoi discepoli: Perché mangia e beve insieme ai pubblicani e ai peccatori? Udito questo, Gesù disse loro: Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori” (Mc 2, 16-17). Se i … Continua a leggere

Giorno per giorno – 13 Gennaio 2017

Carissimi, “Che cosa è più facile: dire al paralitico: Ti sono perdonati i peccati, oppure dire: Àlzati, prendi la tua barella e cammina? Ora, perché sappiate che il Figlio dell’uomo ha il potere di perdonare i peccati sulla terra, dico a te – disse al paralitico –: àlzati, prendi la tua barella e va’ a casa tua” (Mc 2, 9-11). … Continua a leggere

Giorno per giorno – 12 Gennaio 2017

Carissimi, “In quel tempo, venne da Gesù un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: Se vuoi, puoi purificarmi! Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: Lo voglio, sii purificato! E subito, la lebbra scomparve da lui ed egli fu purificato” (Mc 1,40-42). Gesù sapeva – perché questo era il sapere di allora – … Continua a leggere