Giorno per giorno – 10 Novembre 2019

Carissimi, “I figli di questo mondo prendono moglie e prendono marito; ma quelli che sono giudicati degni della vita futura e della risurrezione dai morti, non prendono né moglie né marito: infatti non possono più morire, perché sono uguali agli angeli e, poiché sono figli della risurrezione, sono figli di Dio” (Lc 20, 34-36). “Quelli che sono giudicati degni della … Continua a leggere

Giorno per giorno – 08 Novembre 2019

Carissimi, “C’era un uomo ricco che aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Lo chiamò e gli disse: Che è questo che sento dire di te? Rendi conto della tua amministrazione, perché non puoi più essere amministratore” (Lc 16, 1-2). Stamattina, ci dicevamo che, fuor di metafora, siamo tutti amministratori di qualcosa … Continua a leggere

Giorno per giorno – 07 Novembre 2019

Carissimi, “Si avvicinavano a lui tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: Costui riceve i peccatori e mangia con loro” (Lc 15, 1-2). Lo scandalo per questi religiosi è rappresentato dal fatto che Gesù facesse comunione con i peccatori, prima di ogni possibile pentimento e conversione. Il che contraddice ogni logica religiosa, appunto, … Continua a leggere

Giorno per giorno – 05 Novembre 2019

Carissimi, “Nessuno di quegli uomini che erano stati invitati assaggerà la mia cena”(Lc 14, 24). È la sconsolata conclusione della parabola che Gesù, a pranzo nella casa del fariseo, racconta in risposta all’affermazione entusiasta di un commensale che se n’era uscito con: “Beato chi mangerà il pane nel regno di Dio” (v. 15). Regno che non è nell’aldilà, ma accade … Continua a leggere

Giorno per giorno – 04 Novembre 2019

Carissimi, “Quando offri un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi; e sarai beato perché non hanno da ricambiarti. Riceverai infatti la tua ricompensa alla risurrezione dei giusti” (Lc 14, 13-14). Questo consiglio di Gesù fa sempre parte del discorso fatto alla tavola del fariseo, presso cui sta pranzando. È detto a nuora perche suocera intenda. Vale, infatti, (Luca, nello scriverne, … Continua a leggere

Giorno per giorno – 03 Novembre 2019

Carissimi, “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli” (Mt 5, 3). E beati gi afflitti, i miti, coloro che hanno fame e sete della giustizia, i misericordiosi, i puri di cuore, gli operatori di pace, i perseguitati per causa della giustizia. Beato, perciò, ultimo in ordine di tempo, anche Pedro Paulino Guajajara, leader del … Continua a leggere